La Pedrera de dia

Non perda l'opportunità di visitare la Pedrera  un'altra opera  degna di nota di Gaudì Architetto Catalano di fama internazionale, La Casa Milà conosciuta popolarmente con il nome di Pedrera,fu costruita fra il 1906 e il 1912 ed in seguto dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO nel 1984.

Allo zenit della sua carriera professionale, Antoni Gaudí progetta La Pedrera, la sua ultima opera civile e una delle più innovative. Un contenitore che diventa un’opera d’arte in se stesso. La Casa Milà, più nota come La Pedrera, è un edificio singolare, costruito tra il 1906 e il 1912 su progetto dell’architetto Antoni Gaudí (1852-1926). Nel 1984 l’Unesco l’ha dichiarata parte del Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

  • Per la spettacolarità della facciata e per l’originalità del tetto a terrazza, oggi La Pedrera è considerata uno degli edifici più significativi del XX secolo ed è certamente uno dei più emblematici della città di Barcellona, oltre a essere uno dei vertici dell’opera del grande architetto Antoni Gaudí.
  • La visita comprende quattro degli spazi più significativi dell’edificio:
    • Il Tetto: dalle forme sinuose e ricco di dislivelli, è uno degli elementi più innovativi dell’opera di Gaudí. Ricordiamo le uscite delle trombe delle scale e i comignoli dalle forme magiche, che sono ormai diventati icone di Gaudí e di Barcellona.
    • L’ Espai Gaudí: che occupa uno degli spazi più ricchi di carattere di tutta l’opera dell’architetto: i solai della Pedrera. Ospita l’unica esposizione permanente dedicata alla vita e all’opera di Gaudí, dove le sue creazioni vengono presentate per mezzo di modellini, piante, oggetti, disegni, fotografie e video.
    • L’appartamento: la ricostruzione di una abitazione borghese dell’inizio del XX secolo, che avvicina il visitatore alla maniera di vivere di una famiglia borghese di allora, grazie alla mobilia e alle attrezzature domestiche dell’epoca e grazie agli elementi ornamentali disegnati dallo stesso Gaudí.
    • I cavedi: un esempio delle innovazioni apportate da Gaudí, dove si può ammirare l’ispirazione naturalistica di tutto l’edificio.
  • Attualmente, l’edificio è la sede della Fundació Catalunya – La Pedrera e ospita un importante centro culturale, che è un punto di riferimento per la città di Barcellona per l’insieme delle attività che organizza e per i diversi spazi che comprende, museistici e di uso pubblico.
  • Audioguide in 10 lingue: catalano, castigliano, inglese, francese, tedesco, portoghese, italiano, russo, galiziano e basco.
  • Accessibilità: gli spazi sono accessibili per non vedenti, sordi, persone con mobilità ridotta e utenti di sedie a rotelle. Tutti gli spazi visitabili possono essere raggiunti con ascensori.
  • Date e Orari: da lunedì a domenica*.
    • Novembre-Febbraio: dalle 9 alle 18.30 - Ultima entrata alle 18.
    • Marzo-Ottobre: dalle 9 alle 20 - Ultima entrata alle 19.30.
      *Per una visita più confortevole, consigliamo di visitare La Pedrera nel pomeriggio (dopo le 16) o al mattino presto (dalle 9 alle 10).
  • Chiuso: 25 dicembre e una settimana in gennaio (consultate le date nella pagina web).
  • Punto d’incontro: Biglietterie C/ Provença 261-265. Metrò L3 e L5: Diagonal. Autobus: 7, 16, 17, 22 e 24. Vedere pianta.

Recensioni recenti

  • Hemos tenido una magnífica experiencia en Hostal Goya. Agradecemos a Silvia por sus excelentes recomendaciones. Muy buen servicio en general. Gracias!

    de Leonardo y Genoveva el 15/04/2015
  • Thanks a lot!! We were feel safety, clean and really wonderful in here. We can really enjoy the great Barcelona!!

    de Yu el 15/04/2015